Insieme in Moto

Organizzare un Viaggo in Moto, tutti i Pro e i Contro

viaggio in motoViaggiare apre la mente verso nuovi orizzonti, che sia in Italia o all’estero viaggiare a bordo della propria moto offre decisamente un valore aggiunto al proprio viaggio, impossibile da spiegare.

Per chi ha una passione sfrenata per la proprio moto viaggiare in sella alla compagna di vita permette di godere appieno del viaggio scelto, gustando l’atmosfera di luoghi sconosciuti sulla propria pelle.

Sicuramente viaggiare con la moto per molti è un’esperienza meravigliosa, anche se molte sono le accortezze che si devono avere soprattutto se si affronta un viaggio particolarmente lungo.

Ma quali sono i pro e i contro del viaggio in moto?

Il viaggio in moto non è un’esperienza ideale ad ogni tipologia di viaggiatore, sicuramente tale viaggio potrebbe essere la soluzione giusta per chi ha un profondo spirito dell’avventura ma soprattutto di adattamento.

A bordo della moto è necessario viaggiare leggeri, se troppo pesanti infatti potreste rovinare il piacere della guida soprattutto su alcuni tracciati, fondamentale inoltre cercare di distribuire bene il peso. Riponete nella borsa del serbatoio tutti gli oggetti che vi potrebbero servire di frequente, ma evitate di sovraccaricarla anche per la vostra sicurezza personale.

L’intera organizzazione del viaggio deve essere necessariamente dettagliata, conoscere strade e percorsi , e in caso di viaggi lunghi e all’estero meglio cercare ogni informazione anche sul codice stradale per evitare spiacevoli imprevisti.

Oltre a dover verificare di avere tutti i documenti necessari, dalla patente all’eventuale permesso internazionale di guida, tessera sanitaria e passaporto.

Viaggio in moto e tasso alcolemico

Viaggiare in moto impone soprattutto al conducente una maggiore attenzione nella guida, è fondamentale mantenere il livello d’attenzione e lucidità sempre altissimo per evitare incidenti stradali.  Uno dei temi importanti è relativo ai limiti del tasso alcolemico nel sangue che determinano la guida in stato di ebrezza, che essendo variabili da Paese a Paese sarebbe bene conoscerli prima di partire.

A prescindere da ciò però è indispensabile prestare molta attenzione all’alcool bevuto, anche un solo bicchiere potrebbe essere causa di incidenti, quindi date priorità alla vostra sicurezza e magari concedetevi qualche bicchiere solo dove alloggiate.

Viaggiare leggeri per una maggiore sicurezza

È fondamentale che ogni motociclista che si rispetti curi il proprio equipaggiamento tecnico e abbigliamento, tenendo conto non solo la sicurezza stradale e la legge ma anche la comodità, viaggiare leggeri e comodi è indispensabile per affrontare serenamente un viaggio.

Meglio portare sempre con sé una borsa con attrezzi necessari alle riparazioni, potrebbe essere indispensabile avere sempre a portata di mano un kit per riparazione degli pneumatici tubeless, tenendo conto sia delle effettive competenze meccaniche ma anche della tipologia di viaggio scelto.

Sicuramente per molti l’elenco dei consigli che via abbiamo indicato vi potrebbe scoraggiare visti i  numerosi limiti imposti dalla scelta di un viaggio in moto. Possiamo dirvi che viaggiare in moto comporta necessariamente maggiori accortezze e un senso di responsabilità utile a divertirsi ma viaggiando in sicurezza.

Nonostante i numerosi dettagli da considerare prima di decidere di organizzare un viaggio in moto però esistono delle emozioni che solamente viaggiando a bordo della propria moto si riescono a vivere e che vi lasceranno un ricordo speciale.